AIUTACI E SOSTIENI I NOSTRI PROGETTI

Le donazioni possono essere effettuate sia dai privati che dalle aziende, secondo le seguenti modalità:

• Tramite bonifico bancario

Banca Intesa San Paolo S.p.A. – Intestazione: ALPIM – Iban: IT82 X 03069 09606 1000000 74047

• con donazioni on-line tramite pay pal con carta di credito sul sito www.alpim.it

• devolvendo il 5×1000  Firmando nell’apposito spazio della dichiarazione dei redditi e CUD e indicando il Codice Fiscale  di ALPIM: 95022260103 

Nella causale di tutti i  versamenti specificare sempre: Erogazione liberale a favore di ALPIM.

Benefici fiscali per i Donatori (privati e aziende)

ALPIM è un’Associazione iscritta nel Registro Regionale del Volontariato e, in quanto tale, è Onlus di diritto.

Pertanto, a norma dell’art. 14 del DL 35/2005 convertito in legge n° 80/05, le donazioni effettuate da persone fisiche o aziende in favore dell’Associazione sono deducibili dal reddito del soggetto erogante nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato e comunque nella misura massima di 70.000 euro annui.

In alternativa, per le persone fisiche, è possibile detrarre dall’imposta lorda il 24% del contributo erogato fino a un massimo di 2.065,83 euro (per i redditi 2013).

Ai fini della deducibilità/detraibilità dell’erogazione, il versamento deve essere eseguito obbligatoriamente tramite operazioni bancarie (bonifico, assegno, carta di credito) .

Un’azienda ci può sostenere sia con una semplice donazione che con una donazione su progetto, scegliendo cioè un progetto specifico tra quelli in corso, per esempio “adottando” una borsa lavoro, un percorso scolastico o educativo

I privati possono offrire attività di volontariato professionale anche per la campagna di raccolta fondi

FINANZIATORI

Negli ultimi anni, le nostre iniziative sono state finanziate da:

• Compagnia San Paolo

• Ministero della Giustizia

• Comune di Genova

• Regione Liguria

e da tanti  Privati.